Menu Chiudi

Storia

Nel 1967 il ginecologo Luciano Gretter ha iniziato le attività della casa di cura omonima con uno specifico indirizzo ginecologico-ostetrico. Da allora il nome Gretter è stato sinonimo di centro di eccellenza per le partorienti e per i nuovi nati.

Nel corso degli anni ha ampliato le aree specialistiche con la chirurgia generale, l’otorinolaringoiatria e la chirurgia plastica

L’ortopedia e l’urologia sono state inserite nei servizi forniti negli anni.

Nel 2004 sono state inserite tra le attività specialistiche anche la microchirurgia oculare e nel 2011 la branca specialistica di riabilitazione.

Il 2012 è un anno importante per Gretter per il consolidamento come leader nel territorio in ambito ginecologico-ostetrico attraverso l’acquisizione della casa di cura Lucina, che operava dal 1987 nello stesso ambito. Gretter si dota in tal modo della neonatologia per fornire un’assistenza specializzata al neonato.

Nello stesso anno viene assegnato a Gretter il Bollino Rosa dall’ONDA (Osservatorio Nazionale sulla Salute della Donna). Oggi le aree specialistiche offerte sono:

  1. Chirurgia generale
  2. Ginecologia ed ostetricia
  3. Neonatologia
  4. Ortopedia e traumatologia
  5. Riabilitazione
  6. Urologia